Cooperativa Sociale - Alessandria

Il progetto - Gli obiettivi - Le attività produttive - Lavorate con noi - Solidarietà - Contatti

progetto cippato

 Richiesta informazioni

La produzione e la commercializzazione di biomasse, nell’ambito di un più articolato “servizio di gestione del calore” è una nuova iniziativa d’impresa del sistema COOMPANY &, che cerca la continua e nuova coniugazione tra una moderna solidarietà in un mercato sempre più competitivo, alla quale si associa, in questa impresa, una particolare attenzione all’ambiente.

S’intende, come rispetto dell’ambiente, attenzione all’uso e sfruttamento del territorio e delle sue risorse, alla preferenza dei materiali di minor impatto ambientale e riutilizzabili alla fine del processo vitale, al risparmio delle varie forme di energia, all’uso efficiente attraverso l’innovazione tecnologica.

Particolarmente innovativo nella nostra provincia, ma non in altre province o paesi europei dove è già stato realizzato con successo, è la gestione del calore, cioè il servizio del riscaldamento di edifici, partendo da combustibili rinnovabili come le biomasse di origine legnosa.

Il progetto prevede il riscaldamento di edifici civili, abitazioni e uffici, attraverso il cippato, cioè una biomassa legnosa ottenuta dal corretto frazionamento di alberi o di loro parti, di scarti di legno, di ramaglie secondarie derivanti da manutenzioni di boschi e da potature. Presso l’impianto di produzione del cippato, impianto anche mobile per raggiungere i luoghi dove è presente la materia prima, viene raccolta la legna di seconda scelta e, appunto, cippata cioè ridotta in frazioni di piccole dimensioni. Dopo un periodo più o meno prolungato secondo la percentuale di umidità contenuta, il cippato viene trasportato per alimentare le apposite caldaie che producono acqua calda per i normali termosifoni. Il progetto prevede quindi diverse fasi, collegate in filiera le une alle altre, aumentando il valore complessivo.

Il legno, come ogni altra biomassa, si riproduce costantemente grazie all’azione coordinata di energia solare, anidride carbonica, acqua e sali minerali in essa disciolti.

La natura, però, oltre a produrre il legno, provvede anche a decomporlo. I processi biologici naturali, se indisturbati, si svolgono sempre in cicli chiusi, come quello rappresentato nella figura sotto; l’uomo può inserirsi in questi cicli senza distruggerli, e utilizzare l’energia derivante dalla combustione delle biomasse per produrre calore.

Infatti, la quantità di biossido di carbonio (CO2) liberata dalla combustione del legno è esattamente quella che l’albero ha assimilato durante la sua crescita: la stessa quantità ritorna all’ambiente se questo marcisce inutilizzato nel bosco.

La legna è definita come un vettore energetico neutro in relazione all’emissione di biossido di carbonio. Contrariamente ad altri carburanti, quali gasolio e gas naturale, la legna non contribuisce dunque all’effetto serra.

Le fasi sono: la raccolta di materiale di valore secondario, la sua trasformazione, conservazione, il trasporto con mezzi appropriati nei depositi adiacenti alle caldaie, il controllo della regolare combustione, la manutenzione successiva delle caldaie, l’allontanamento delle ceneri. Ovviamente partendo da una analisi dei bisogni energetici dell’edificio, dal posizionamento della opportuna caldaia e parti ad essa collegate ad esclusione degli apparati di irraggiamento e delle condutture di collegamento.
Partendo da un prodotto povero, in termini di valore, si crea un circolo virtuoso, oltre che ecologico, per un bisogno primario dell’uomo, appunto il riscaldamento.

 

COOMPANY & interviene in tutte le fasi di realizzazione di nuove installazioni

  1. Selezione e studio dell’edificio che consenta la trasformazione da riscaldamento ordinario a riscaldamento da biomasse
  2. Raccolta di legname da boschi, potature e manutenzione. Trasformazione in cippato. Conservazione ed essiccamento
  3. Posizionamento della caldaia e del silos per il contenimento del cippato
  4. Approvvigionamento del cippato
  5. Alimentazione dei silos
  6. Accensione e controllo del funzionamento delle caldaie. Manutenzione
  7. Eliminazione della cenere

 Potete chiedere ogni informazione di vostro interesse sia per nuove installazioni sia per la semplice fornitura del combustibile.